Acqua Micellare Balea per pelle sensibile

micellare Balea

Torniamo a parlare dei prodotti Balea, marca famosissima della saponeria tedesca dm che ora si trova in molte parti di Italia e nello specifico dell’acqua micellare per pelli secche e sensibili.

La confezione è davvero grossa, 400 ml di prodotto con una scadenza lunga (circa due anni) come quasi tutti i prodotti Balea.

micellare balea

Come si usa?

Si passa su tutto il viso con un dischetto di cotone, si può usare anche sul contorno occhi e sulle labbra. Sulla confezione c’è scritto che non si risciacqua e funziona anche da tonico ma come sapete io consiglio sempre di sciacquare via i detergenti dal viso.

Come si presenta il prodotto?

E’ un liquido trasparente, fresco e senza profumo.

Cosa contiene?

L’acqua micellare Balea contiene acqua di fiori di arancio dall’azione lenitiva e glicerina. Non contiene alcool, quindi adatta alle pelli più sensibili e delicate. Prodotto Vegano.

fiori arancio

Ingredienti:

Aqua, Pentylene Glycol, Propylene Glycol, Glycerin, Sodium Cocoamphoacetate, Citrus Aurantium Dulcis Flower Water, Sodium Salicylate, Sodium Benzoate, Citric Acid, Sodium Chloride, Tetrasodium EDTA.

Come l’ho utilizzata?

L’ho utilizzata con i dischetti di cotone o con il pannetto in microfibra asciutto che bagnavo direttamente con l’acqua micellare. Passavo il prodotto su tutto il viso, anche sugli occhi e sulle labbra e successivamente sciacquavo via il prodotto con acqua tiepida.

micellare balea

Cosa ne penso?

Questo prodotto mi è piaciuto, devo dire che Balea mi ha delusa pochissime volte e per questo è una delle mie marche tedesche preferite. L’acqua micellare è delicata ma efficace. Non bisogna strofinare troppo la pelle per togliere bene il make up e questo è sicuramente un punto a favore. Una volta finita la detersione la pelle non tira e rimane fresca e pulita. Non strucca però i prodotti a lunga tenuta come le famosissime tinte Maybelline Super Stay Ink che rimangono intatte (ma pochi detergenti non bifasici riescono a scioglierle).

La consiglio?

Sì, a chi è abituato ad usare le acque micellari o per chi vuole alternarla al classico latte detergente. Indicato per chi vuole un prodotto unico per la detersione del viso e degli occhi. Ottima alternativa economica della micellare per pelli sensibili Garnier (che trovo comunque valida).

Altre recensioni prodotti Balea:

Crema detergente viso con perle

Balsamo sotto la doccia

Maschera viso al carbone

Pads contorno occhi acido ialuronico

Mousse detergente viso

www.estetistaexpat.com

2 comments

  1. Secondo me va bene per pelli sensibili, ma non per occhi molto sensibili. Se entra nell’occhio un po’ brucia, cosa che non mi succede né con la Garnier né con la Biotherm,entrambe in versione rosa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.